P.T.O.F.

Progetti d'Istituto

Accoglienza e continuità

Il progetto di continuità tra la scuola dell’infanzia e la scuola primaria nasce per orientare e sostenere i bambini e le famiglie nel passaggio da un ordine di scuola all’altro. Il progetto propone varie iniziative affinchè le occasioni di scambio siano occasioni di crescita comune tra bambini di età differenti ma vicine, e divengano esperienze formative forti, utili per stemperare il disagio del passaggio tra i vari ordini di scuola. In un clima di festa e di colori i bambini della classe prima e quelli di cinque anni saranno accolti dal team delle insegnanti e dagli alunni delle altre classi per svolgere attività mirate che li aiutino a conoscersi tra loro e incontrare nuovi amici con i quali vivranno l’avventura del crescere e del sapere.

Referenti: tutti i docenti

 

Solidarietà

Durante il mese di Dicembre viene allestito un mercatino della solidarietà a favore di un Paese dove le suore del Divino Zelo operano in una missione.

Destinatari: scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado

 

 

Progetti Scuola dell'infanzia

Progetto di lingua inglese

Attraverso l’ascolto di canzoncine, filastrocche e disegni l’insegnante si propone di far apprendere ai piccoli allievi delle parole in lingua inglese.

Tempi: annuale
Destinatari: scuola dell’infanzia

educazione al suono

Il progetto si propone di far apprendere ai bambini gli elementi fondamentali della musica attraverso un percorso di canti e giochi, attività di lettura/esecuzione riguardanti l’intensità, il timbro e l’altezza dei suoni.

Tempi: annuale
Destinatari: scuola dell’infanzia

progetto cittadinanza, intercultura, diritti e doveri

Nelle scuole si parla di Cittadinanza, di Costituzione e di diritti e doveri di tutti i cittadini a partire da quelli del bambino considerato: persona che va rispettata nelle sue dominanze psicologiche, nella sua tensione vitale e valorizzata per i suoi talenti e le sue inclinazioni.

La finalità del progetto Cittadinanza, intercultura, diritti e doveri, consiste nello sviluppare nel bambino il senso di appartenenza ad una comunità residente in un determinato territorio. Il bambino deve imparare a contribuire in modo attivo e competente nella concretezza della vita civile e sociale, avviare sane relazioni nel rispetto del prossimo anche diverso da sé e fare proprie le regole fondamentali per una felice convivenza.

Obiettivi specifici:

  1. introiezione del concetto di Cittadinanza
  2. comprensione del valore dell’amicizia
  3. concetto di accettazione dell’altro e del valore delle diversità
  4. regole della convivenza civile

Destinatari: scuola dell’infanzia
Referenti: tutte le docenti

Progetti Scuola Primaria

Recital

Tale progetto è rivolto alla sola classe V primaria a conclusione del quinquennio e si articola in un recital di fine anno in teatro, nel quale i bambini si esibiranno in una recita con canti ed esecuzioni di brani musicali.

Referenti: docenti della classe V

Magia dell'Opera

I ragazzi conosceranno la trama, i personaggi, le melodie più famose divenute ormai immortali e impareranno a cantarle tramite seminari, incontri e laboratori per studenti e docenti.

L’articolato percorso appassiona i partecipanti grazie ad un originale metodo didattico fondato su momenti ludici, capace di introdurli al mondo della lirica attraverso lo studio del canto e il gioco.

A compimento del percorso didattico, gli studenti si esibiranno in un vero teatro, con attori e cantanti professionisti, guidati da un orchestra, in uno spettacolo-laboratorio finale, occasione di fruizione collettiva e di condivisione dell’esperienza maturata in classe durante l’anno scolastico.

Progetto rivolto alle classi della scuola primaria
Referente: docente di musica

educazione alla sicurezza

Attraverso questo progetto tutte le insegnanti cercano di approfondire e di far comprendere agli alunni della scuola primaria l’importanza delle regole all’interno di un ambiente come può essere la strada, la palestra, la mensa, l’aula, il giardino durante il gioco. Si cerca di far esperienza che le regole non sono sinonimo di costrizione, ma di sicurezza per tutti i bambini.

Tempi: annuale
Referenti: tutti i docenti

Progetti Scuola Secondaria

giochi d’autunno

Questo progetto ha lo scopo di far avvicinare i ragazzi alla matematica mostrando loro l’aspetto ludico di questa materia tanto affascinante quanto temuta. I giochi d’autunno, organizzati dal centro PRISTEM dell’Università Bocconi di Milano, si svolgono all’interno dell’istituto con premi per tutti i partecipanti.

Tempi: Novembre
Referente: Docente di matematica

campionati internazionali della matematica

Questo progetto facoltativo segue la scia del progetto Giochi d’Autunno, ma getta il guanto di sfida anche a genitori e nonni che potranno partecipare insieme ai ragazzi. 

Le gare, articolate in tre tappe, si svolgeranno nella prima fase in uno degli istituti romani accreditati da scegliere in itinere; i vincitori verranno ammessi alla semifinale nazionale che si svolgerà presso l’Università Bocconi di Milano e i migliori tra i semifinalisti si contenderanno la vittoria alla finalissima di Parigi.

Tempi: annuale
Destinatari: scuola secondaria di primo grado
Referente: docente di matematica

progetto fisica

Questo progetto consiste in uscite didattiche, differenziate per classe e programma, presso l’Università Tor Vergata di Roma ed ha lo scopo di mostrare ai ragazzi le applicazioni pratiche degli argomenti trattati nella teoria in classe.

I ragazzi potranno assistere ad esperimenti di fisica, chimica e ottica.

Destinatari: alunni della scuola secondaria di I grado
Tempi: annuale
Referente: docente di matematica e scienze

certificazioni lingue europee

La scuola prepara gli alunni che ne faranno richiesta a sostenere gli esami per le certificazioni di lingua straniera (inglese e tedesco).

Il nostro Istituto collabora, per il rilascio delle certificazioni di lingua, con le principali Istituzioni culturali europee, quali University of Cambridge per la lingua inglese (KET, PET, TRINITY) e il Goethe Institut per la lingua tedesca (FIT 1, FIT 2).

Tempi: annuale
Referenti: docenti di lingua inglese e tedesca

progetto teatro

Quella teatrale è l’arte integrale per eccellenza e rappresenta per gli alunni una delle occasioni privilegiate di stimolazione e potenziamento dell’aspetto creativo, nonchè di promozione della loro crescita armonica grazie ad esperienze quali drammatizzazione, espressione corporea, attività musico-corale e attività artistica (realizzazione di costumi e scenografie)

Il progetto si concluderà con una rappresentazione presso il teatro dell’istituto nel mese di Dicembre.

Tempi: I quadrimestre
classi I II III scuola secondaria di primo grado
Referenti: docenti di lettere, scienze motorie, musica, arte.

orientamento scolastico

Scegliere quale scuola superiore frequentare è una decisione impegnativa, e, spesso, i ragazzi non hanno tutti gli strumenti per poter valutare le alternative e affrontare il processo decisionale con la necessaria consapevolezza.

Dunque si rende necessario sostenerli in questa scelta in maniera responsabile, incoraggiandone le attitudini e offrendo tutto il supporto possibile:

  1. illustrando l’ordinamento scolastico della scuola secondaria superiore
  2. proponendo test attitudinali da fare da soli e con il coinvolgimento dei genitori
  3. insegnando ad interrogare correttamente il sito del Miur che ha predisposto una apposita sezione per l’orientamento
  4. accogliendo docenti responsabili per l’orientamento provenienti da altre scuole secondarie di II grado paritarie e statali.

progetto rivolto agli alunni della classe III scuola secondaria di I grado

Referente: docente di Scienze Motorie